PSA

PSA: GRANDE DUBBIO DIAGNOSTICO PER IL PAZIENTE

PSA è un acronimo che sta per Antigene Prostatico Specifico. Quando fu scoperta questa glicoproteina, si pensò di aver risolto il problema della diagnosi del carcinoma prostatico, ma si scoprì presto che i valori di riferimento non erano assoluti. Ciò sta ad indicare una specificità che può essere definita “media” del PSA nei confronti del carcinoma prostatico. Non è quindi detto che a PSA elevato corrisponda un tumore. Spesso, esso si risolve in prostatiti fastidiose ma comunque curabili. Diverso è il discorso che riguarda la formula tumore alla prostata = PSA elevato. Questo introduce il concetto della sensibilità del PSA nei confronti del carcinoma prostatico: in parole povere, se c'è il tumore, il PSA risulta elevato. Gli urologi non dovrebbero mai accontentarsi di un solo esame istologico negativo, ma devono ricorrere a biopsie prostatiche per escludere la presenza di un carcinoma prostatico. Pur essendo questi esami fastidiosi per il paziente, essi sono necessari in un’ottica di corretta diagnosi, che lo studio del Dottor Mazzone pone al primo piano della sua ricerca. Il tumore prostatico è comunque curabilissimo al giorno d’oggi, ma deve essere diagnosticato in tempo.

Diagnosi di PSA elevato

Un numero sempre crescente di pazienti, giovani e meno giovani, si rivolge allo studio di Catania con il PSA elevato. Il fatto che, in tempi moderni, ci sia più informazione dà modo di diagnosticare in tempi utili qualsiasi problema legato all’apparato urinario, uno dei più sensibili dell’organismo. Il Dottor Mazzone, specializzato sia in urologia che in andrologia, è un professionista di riferimento per ragazze, ragazzi, uomini e donne che presentano sintomatologie a carico di questo apparato e che desiderano accertarsi che tutto sia a posto, e nel caso provvedere a trattamenti specifici.
urologia

Richiedi informazioni tramite l'apposito modulo in pagina Contatti

Share by: